ClickCease
Resi gratuiti
Garanzia 24 mesi
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide in 24/48h
Resi gratuiti
Garanzia 24 mesi
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide in 24/48h

Come vedere la cronologia stampante? Come farlo in pochi passi

Home » Guide e info » Come vedere la cronologia stampante? Come farlo in pochi passi
Come vedere la cronologia stampante? Come farlo in pochi passi

Se ti trovi spesso a dover stampare documenti importanti, avrai sicuramente esperienza nell’affrontare problemi legati alla stampante: cartucce ormai vuote, carta per stampanti impigliata, codici di errore… Ma come fare per tenere traccia di tutto ciò che la tua stampante ha fatto finora?

In questo articolo, ti spiegheremo come vedere la cronologia stampante e perché potrebbe essere utile farlo. Se sei alla ricerca di un modo per tracciare i tuoi lavori di stampa passati, infatti, visualizzare lo storico della stampante è la soluzione giusta per te!

Capire come accedere e utilizzare questo registro ti aiuterà, quindi, a monitorare i tuoi progetti di stampa e ad individuare eventuali problemi di funzionamento.

Prosegui con la lettura per capire come trovare la cronologia di stampa.

Perché visualizzare la cronologia di stampa della tua stampante

La visualizzazione della cronologia di stampa della tua stampante può essere utile per diversi motivi.

Ad esempio, ti permette di tenere traccia di tutte le stampe effettuate, cosa che può risultare molto importante in un ambiente di lavoro o in una casa condivisa.

La cronologia di stampa può anche aiutarti a identificare eventuali problemi tecnici con la tua stampante, ad esempio se riscontri problemi di blocco o di smistamento della carta. In questo modo, potrai intervenire tempestivamente per risolvere il problema.

Infine, la cronologia di stampa può essere utilizzata anche per monitorare l’uso della stampante da parte dei tuoi figli o dipendenti, se sei un datore di lavoro.

Come visualizzare la cronologia delle stampe effettuate su Windows

Se vuoi visualizzare la cronologia delle stampe effettuate sulla tua stampante su Windows, puoi farlo in pochi passaggi.

Sappi, però, che l’impostazione per tracciare la cronologia stampe è disattivata di default, quindi dovrai attivarlo.

Per fare ciò dovrai recarti sul pannello di controllo, selezionare Hardware e suoni e poi Dispositivi e stampanti. Qui cerca la stampante in questione, fai clic destro su di essa e apri Proprietà stampante.

Ora cerca la voce Avanzate e clicca su “mantieni i documenti stampati” e seleziona Ok. In questo modo verrà salvato sul computer ogni singolo documento stampato.

Ora che tutti i file verranno salvati, vediamo come visualizzarli direttamente dallo spooler di stampa.

Prima di tutto, apri il Pannello di controllo e seleziona la voce Dispositivi e stampanti. Fai clic con il tasto destro del mouse sulla stampante di cui desideri visualizzare la cronologia e seleziona Visualizza coda di stampa dal menu a discesa.

Nella finestra che si aprirà, fai clic sulla voce Stampanti nella barra dei menu in alto e seleziona Visualizza la cronologia delle stampe. Qui troverai tutte le informazioni relative alle stampe effettuate dalla tua stampante, inclusi i dettagli come il nome del documento, la data e l’ora della stampa, il numero di pagine stampate e lo stato della stampa.

Selezionando una singola stampa, puoi anche visualizzare ulteriori dettagli, come la dimensione del file e il tipo di documento. In questo modo, puoi tenere traccia di tutto ciò che è stato stampato sulla tua stampante su Windows.

Se questa soluzione non ti soddisfa, puoi scegliere anche di visualizzarla tramite il Visualizzatore eventi. Per farlo, clicca la combinazione di tasti Windows + R e inserisci il codice eventwr e premi invio.

Ora cerca nel menu laterale la voce Registri applicazioni e servizi, clicca su Microsoft, poi seleziona Windows e vai sulla voce PrintService e su Operativo. Arrivata a quest’ultima voce fai clic destro su di essa e e cerca proprietà, poi abilita registrazione e conferma. In questo modo potrai visualizzare tutte le stampe ripercorrendo tutti i passaggi precedenti.

Devi sapere, però, che capire quali sono i documenti stampati sarà molto difficile per chi non è un esperto, poiché saranno presente anche tutte le altre operazioni effettuate dalla stampante stessa.

Come tracciare tutto ciò che è stato stampato su macOS

Su macOS, esiste un modo per tracciare tutto ciò che è stato stampato dalla tua stampante.

Per farlo, è necessario aprire la cartella Utility e selezionare Console. Una volta aperta la Console, è possibile selezionare Stampanti dal menu a sinistra. Questo mostrerà tutte le attività di stampa effettuate sulla tua stampante.

Puoi anche utilizzare la funzione di ricerca per filtrare i risultati in base al nome della stampante o alla data di stampa. Se vuoi salvare la cronologia delle stampe, puoi fare clic su File e selezionare “Esporta come registro…” per salvare i dati in un file CSV. In questo modo, sarai in grado di tenere traccia di tutto ciò che è stato stampato sulla tua stampante macOS e monitorare l’uso della tua stampante nel tempo.

Un altro modo per trovare le stampe effettuate è recarsi su Impostazioni, poi andare su preferenze di stampa e scegliere Stampanti. A questo punto devi cercare il nome della stampante, cliccarci su e aprire la coda di stampa. Ora apri il menu Finestra e seleziona la voce Mostra stampe completate. Qui potrai vedere tutte le informazioni al riguardo, compreso anche chi le ha inviate in stampa.

Come tracciare la cronologia con delle applicazioni per il controllo stampe

Esistono diverse applicazioni che consentono di tracciare la cronologia di stampa della propria stampante.

Una delle più utilizzate è Printer Activity Monitor, disponibile sia per Windows che per macOS. Questo software consente di monitorare l’attività di tutte le stampanti presenti sulla rete, visualizzando informazioni dettagliate su ogni singola stampa effettuata. È possibile sapere chi ha effettuato la stampa, quando è stata effettuata e quale documento è stato stampato.

Inoltre, questa applicazione consente di generare report dettagliati sulle attività di stampa, utili per analizzare l’utilizzo delle risorse e per individuare eventuali problemi o inefficienze.

Altre applicazioni utili per tracciare la cronologia di stampa sono PaperCut Print Logger e PrinterAdmin Print Job Manager. Grazie a queste soluzioni software, è possibile tenere sotto controllo l’attività di stampa della propria azienda o del proprio ufficio, migliorando l’efficienza e riducendo gli sprechi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Header Carrello abbandonato

Vuoi pensarci? Riprendi il tuo acquisto più tardi!

Inserisci qui il tuo indirizzo email, ti invieremo un promemoria con il contenuto del tuo carrello.

Resi gratuiti | Garanzia 24 mesi | Pagamenti sicuri | Spedizioni rapide in 24/48h